PENSIEROBENESSERE

PENSIEROBENESSERE

Pensiero Benessere nasce dalla realtà occidentale, da una condizione attuale della società che ci siamo costruiti. Una società complessa fondata principalmente sul denaro e sul potere, dove diventa difficile semplificare perché tutto è regolato, costruito, amplificato al massimo. Pertanto liberare la mente dalle responsabilità, dai tanti impegni, dai problemi che spesso non si risolvono, diventa quasi impossibile. Pensare al benessere, alla vitalità, allo stare bene, passa – dunque – in secondo piano.

Invece pensare al benessere significa pensare prima di tutto a noi stessi, al nostro equilibrio, alla nostra serenità. Solo così possiamo essere concentrati su quello che facciamo e su quello che diciamo, sulle nostre azioni, che dovrebbero essere naturali e spontanee e che invece risultano artificiali. Sono oltre 60.000 i pensieri al giorno che ciascuno di noi emette. I pensieri hanno una frequenza. I pensieri diventano “cose”.

Se attimo dopo attimo riuscissimo ad ascoltarci sempre, a dare priorità a noi stessi, ad ascoltare sia la mente che il corpo, allora sì che la nostra strada prenderebbe la direzione giusta. Saremmo felici di ciò che siamo e di ciò che diventiamo. Costruiamo un percorso per noi stessi e non un percorso dettato dai sistemi sociali o dagli altri. Un percorso di vita sincero e desiderato per riconoscerci davvero in ciò che siamo. Il nostro corpo è il prodotto dei nostri pensieri.

Lo shiatsu è un percorso, una strada che due persone fanno insieme per costruire qualcosa di nuovo, un cambiamento, per allontanare ciò che di “vecchio” e “passato” c’è in noi e per vivere “qui e ora” con spensierata armonia e semplicità.

>>>

PensieroBenessere è il servizio di trattamenti shiatsu professionali su prenotazione a Siena e dintorni. Il trattamento viene svolto su un futon a terra. L’ operatore professionale effettua una valutazione dello stato energetico generale del ricevente valutando i vari squilibri. Il ricevente viene fatto sdraiare comodamente a terra; questo gli permetterà di abbandonarsi completamente, lasciando andare ogni tensione, senza sentirsi sospeso o preoccupato di cadere, come potrebbe accadere su un lettino. Anche l’operatore in questa condizione potrà lavorare più agevolmente, avendo a disposizione lo spazio necessario per mettere in atto le sue tecniche e sistemando il corpo di chi riceve nelle posizioni più idonee.

Diverse sono infatti le posizioni che, a seconda delle necessità del trattamento, possono essere fatte assumere a terra dal ricevente: sdraiato prono o supino, disteso su un fianco, ma anche seduto per alcune particolari manovre sul collo e sulle spalle. Al termine del trattamento il ricevente rimarrà ancora alcuni minuti sdraiato, in uno stato di piacevole abbandono, così da permettere agli effetti benefici dello Shiatsu di continuare la loro azione profonda, mentre il corpo lentamente e gradualmente riprende il contatto con la realtà circostante. Prima di essere congedato, al ricevente verranno forniti alcuni utili consigli per migliorare la sua condizione di salute e per mantenere nel tempo i benefici ottenuti con la seduta.

Uno dei motivi per cui di solito ci si avvicina allo shiatsu è il mal di schiena. Una delle applicazioni dello shiatsu è, infatti, rappresentata dal trattamento delle patologie articolari, in particolare la lombalgia, cioè il dolore alla parte bassa della colonna vertebrale. La percentuale delle persone che soffrono di mal di schiena nel mondo occidentale è impressionante. Secondo l’organizzazione mondiale della sanità si tratta di circa l’80 % degli adulti. Circa quindici milioni di italiani soffrono di mal di schiena in modo più o meno grave e quasi sempre lo affrontano attraverso l’assunzione di antidolorifici o con un intervento chirurgico invece che con una attività di prevenzione o con metodi naturali.

CHI SONO
Mi chiamo Marianna Alicino e sono un’operatrice shiatsu iscritta all’ A.P.O.S. (Associazione Professionale Operatori Shiatsu) e D.B.N. (Discipline Bio-Naturali). Ho seguito il mio percorso professionale presso l’Accademia Italiana “Shiatsu-DO” e seguo costantemente seminari ed eventi sul tema.